Prof. Daniele Spirito - Chirurgo Plastico


La Chirurgia Plastica ESTETICA è ovviamente la branca chirurgica che tratta...

PROTESI FACCIALI - TIPOLOGIA INTERVENTO

Tipologia Protesi

PROTESI FACCIALI - RISULTATI ATTESI
L'obiettivo dell'intervento è ...
PROTESI FACCIALI - TECNICHE OPERATORIE

Tecniche...

PROTESI FACCIALI - ESAMI RICHIESTI

Esami

PROTESI FACCIALI - DOMANDE FREQUENTI

FAQ

PROTESI MAMMARIE- TIPOLOGIA INTERVENTO
La correzione delll'ipoplasia mammaria ovvero il piccolo volume delle mammelle è realizzato mediante l'introduzione di protesi  in silicone di forma e volume adeguati alle proporzioni toraciche ed alle richieste della paziente.
PROTESI MAMMARIE - RISULTATI ATTESI
Attualmente è grande la varietà di protesi presenti sul mercato, per forma(rotonda/anatomica), volume, contenuto(gel di silicone/gel di silicone coeso/Idrogel/soluzione fisiologica) e superficie dell'involucro(liscia/testurizzata/poliuretano).Gli impianti mammari più utilizzati sono:
1) Protesi monocamera a volume fisso preriempite di gel di silicone tipo "soft"o coesivo.
2)Protesi monocamera espandibili con soluzione fisiologica al momento dell'intervento.
3) Protesi doppia camera miste gel-saline tipo espansori a permanenza.
4) Protesi monocamera preriempite di Hydrogel.
In tutti i casi l'involucro esterno è costituito da silicone solido.
Al fine di raggiungere un risultato estetico ottimale è opportunuo discutere anticipatamente con il chirurgo la scelta della protesi più adatta alla propria conformazione fisica e la pianificazione dell'intervento chirurgico(via di accesso, posizionamento dell'impianto, eventuali correzioni complementari).
PROTESI MAMMARIE - TECNICHE OPERATORIE
L'intervento chirurgico è conosciuto come Mastoplastica additiva e consiste nell'inserimento della apposita protesi in regione mammaria in una tasca allestita al disotto della ghiandola mammaria(retroghiandolare) o al disotto del muscolo pettorale (retropettorale).
Le vie di accesso e la conseguente cicatrice possono essere:
1) periareolare.
2) sottomammarie.
3) ascellari.
PROTESI MAMMARIE - ESAMI RICHIESTI
Gli esami da effettuare in previsione di un intervento di mastoplastica additiva sono:
- emocromo completo
- glicemia
- sideremia
- tempo di protrombina
- tempo di tromboplastina parziale
- transaminasi
- conta piastrine
- elettrocardiogramma
- ecografia mammaria
E' opportunuo informare il chirurgo di qualsiasi eventuale trattamento con farmaci ed allergie farmacologiche, sospendere l'assunzione di medicine contenenti ac.acetilsalicilico ( Aspirina, Vivin C, Bufferin) nel eliminare o ridurre il fumo almeno una settimana prima dell'intervento.
PROTESI MAMMARIE - DOMANDE FREQUENTI
Che cos'è il silicone?
Il silicone può essere contenuto in molti oggetti che comunemente troviamo in casa, come abbrozzanti, creme per le mani, saponi, gomma americana. Il silicone deriva dal silicio, un elemento simile al metallo che in natura si combina con l'ossigeno per formare il diossido di silicio o silice.Il silice è la sostanza più comune e diffusa sulla terra, la spiaggia e i cristalli sono composti di silice.Dal riscaldamento del silice con il carbonio ad alte temperature si produce il silicio il quale sottoposto ad un ulteriore procedura viene trasformato in un lungo polimero o catena chimica chiamata silicone.Il silicone può essere in forma liquida,, gelatinosa o gommosa.
Le protesi al silicone sono sicure?
Il silicone è un materiale biocompatibile ovvero sicuri per l'organismo umano.L'Istituto di Medicina statunitense ha concluso che" Non esiste alcuna evidenza clinica che le protesi di silicone siano responsabili di malattie del corpo.Le donne sono costantemente esposte al silicone quotidianamente."
Gli impianti mammari influenzano il manifestarsi del cancro della mammella?
Nessuno studio ha mai dimostrato che le protesi mammarie causano il cancro.
Perchè il corpo forma una capsula intorno la protesi e che cos'è la contrattura capsulare?
Le protesi mammarie sono un corpo estraneo  e come tali il nostro organismo cerca di circoscriverle ed isolarle attraveso la formazione di una capsula periprotesica ovvero con la formazione di tessuto cicatriziale attorno alla superficie della protesi mammaria. La formazione della capsula è una reazione naturale a qualsiasi collocazione di dispositivi nell'organismo.
Quanto pesano le protesi?
Il peso di una protesi varia a secondo della dimensione e del volume di riempimento.Una protesi da 250 cc riempita di 250 cc di gel pesa circa 250 grammi.
Quanto tempo devo attendere prima di ricominciare a fare esercizio fisico dopo l'impianto della protesi?
Il periodo di convalescenza varia a secondo della persona.Il periodo di tempo medio per riprendere le attività fisiche va da 3 a 5 settimane.
E'importante limitare l'attività fisica e l'abbronzatura fino a quando l'incisione non sia completamente cicatrizzata.E' necessario minimizzare il gonfiore nei pressi dell'impianto. E' necessario che il corpo si riposi e guarisca.
Sono troppo vecchia per avere protesi mammarie?
Ciò che è importante non è l'età ma una buona salute.
Posso allattare?
Molte donne con protesi mammarie allattano i propri figli.
ORECCHIE A SVENTOLA - TIPOLOGIA INTERVENTO

 

 

ORECCHIE A SVENTOLA - RISULTATI ATTESI

 

ORECCHIE A SVENTOLA - TECNICHE OPERATORIE

 

 

ORECCHIE A SVENTOLA - ESAMI RICHIESTI

 

 

ORECCHIE A SVENTOLA - DOMANDE FREQUENTI

 

 

BLEFAROPLASTICA - TIPOLOGIA INTERVENTO
Con il termine "Blefaroplastica" si intendono descrivere gli interventi volti a correggere le alterazioni delle palpebre indotte dall'età ed in parte da una condotta di vita stressante, consistenti in rilassamento della cute (dermatocalasi) e protrusione del grasso orbitario.
Per stabilire un corretto piano di trattamento è necessario un accurata valutazione di tutta la regione orbitaria.
BLEFAROPLASTICA - RISULTATI ATTESI
Solo un accurato esame obiettivo della regione orbitaria con un attenta valutazione delle palpebre superiori, inferiori, sopracciglio e canto esterno può stabilire un preciso piano di trattamento al fine di restituire allo sguardo la luminosità e la giovinezza persi nel corso degli anni.Possiamo dire che la Blefaroplastica ci permette di restituire allo sguardo ciò che il tempo ha sottratto.
BLEFAROPLASTICA - TECNICHE OPERATORIE
Le vie di accesso chirurgico sono essenzialmente due, la transcutanea sia per la correzione della palpebra inferiore che per la palpebra superiore e la transcongiuntivale per la sola correzione della palpebra inferiore.
La via di accesso transcongiuntivale permette la rimozione del tessuto adiposo presente in sede palpebrale inferiore attraverso una via di accesso che lascia la cute intatta.
La via d'accesso transcutanea ha lo scopo di asportare la cute eccedente facendo coincidere la cicatrice finale nella plica palpebrale in maniera da rendere tale cicatrice poco visibile.
BLEFAROPLASTICA - ESAMI RICHIESTI
Gli esami da effettuare in previsione di un intervento di blefaroplastica sono:
- emocromo completo
- glicemia
- sideremia
- tempo di protrombina
- tempo di tromboplastina parziale
- transaminasi
- conta piastrine

E' opportunuo informare il chirurgo di qualsiasi eventuale trattamento con farmaci ed allergie farmacologiche, sospendere l'assunzione di medicine contenenti ac.acetilsalicilico ( Aspirina, Vivin C, Bufferin) nel eliminare o ridurre il fumo almeno una settimana prima dell'intervento.
BLEFAROPLASTICA - DOMANDE FREQUENTI
Quando potrò essere presentabile in pubblico?
Generalmente la vita sociale e di relazione può essere ripresa entro 7-10 giorni dall'intervento, le attività sportive dopo 15 giorni e l'esposizione al solo dopo un mese circa.
Le cicatrici saranno evidenti?
Generalmente le cicatrici risulteranno essere quasi invisibili dopo alcuni mesi.
PROTESI GLUTEE- TIPOLOGIA INTERVENTO

 

 

PROTESI GLUTEE - RISULTATI ATTESI

 

 

PROTESI GLUTEE - TECNICHE OPERATORIE

 

 

PROTESI GLUTEE - ESAMI RICHIESTI

 

 

PROTESI GLUTEE - DOMANDE FREQUENTI

 

 

LIFTING BRACCIA- TIPOLOGIA INTERVENTO

 

 

LIFTING BRACCIA- RISULTATI ATTESI

 

 

LIFTING BRACCIA- TECNICHE OPERATORIE

 

 

LIFTING BRACCIA - ESAMI RICHIESTI

 

 

LIFTING BRACCIA- DOMANDE FREQUENTI

 

 

  • Contact
  • music
  • video
  • video
  • portfolio
  • portfolio
  • history
  • calendar
  • links